Crea sito

schizzo

Pittura digitale: paesaggio montano

Un altro paesaggio relizzato con medibang paint pro: gli strumenti usati sono watercolor a grandezza 300 per stendere una bozza di cielo, monti e terreno, airbrush a dimensioni da 300 e a seguire sempre più piccole per aggiungere dettagli alle nuvole ed alle pietre in primo piano.

I fili d’erba in primo piano sono realizzati su livelli divisi in modalità di fusione “aggiungi” in modo da simulare l’illuminazione del sole.

Andando avanti, mi rendo conto che l’importante è disegnare i vari piani su livelli diversi ma, in generale, vedo che, dopo alcuni tentativi, è sempre più facile azzeccare forme e colori.

Volpe

Veloce illustrazione di un anno volpe (sorella del gatto curioso pubblicato qualche giorno fa), realizzata con la app per iPad Sketches Pro, ed i suoi retini amatissimi (da me). Non sembra un pochino un collage?

studio di mani

Poca creatività ma un po’ di esercizio: copiare qualche posa delle proprie mani fa sempre bene alla salute, ed anche ad addentrarsi tra i misteri del disegno delle mani…

Ho utilizzato l’app Linea – sketch simply, che è effettivamente semplice come recita il sottotitolo al suo nome-

Gatto curioso

Schizzo realizzato con le forme libere a retino dell’app per iPad Sketches Pro. Mi piace davvero molto la resa grafica di questo strumento di disegno.

 

Dal cartone su Slate 2 a Procreate su iPad

Un altro schizzo, realizzato in modalità standalone su carta riciclata (cartoncino da birra 😀 ) ISKN Slate 2, importato su iPad e rifinito con Procreate.

 

Acquerello digitale: gatto

Adobe Sketch è un’ottima e gratuita app per iPad e iPhone. Molto gradevole per me è soprattutto lo strumento dell’acquerello, che finché non viene “asciugato” si allarga, e i colori si mescolano.

Pizza

Stavolta ho usato l’app per iPad Ubrush Pro.

Gatti a silhouette

Ho usato la bella app per iPad Sketches Pro, un livello a schizzo è un altro a retino. Ecco il risultato.

Esercizio: Gesture Drawing

Posto qui i risultati del primo giorno di esercizi applicando la tecnica del gesture drawing, che consiste in eseguire schizzi veloci nel tentativo di cogliere e riportare le forme e le pose. Ho letto di questo esercizio su un blog molto interessante, Roba da Disegnatori

Lo stesso blog consiglia alcuni siti che forniscono immagini da ritrarre, a velocità a nostra scelta. Io ho selezionato 90 secondi, quindi ogni schizzo è stato eseguito in un minuto e mezzo.

le foto in posa “copiate”

Esercizio: 20 cucchiai

Ok, non sono impazzita. Ho trovato un sito molto carino dedicato al disegno digitale  (ma in generale, al disegno): http://www.ctrlpaint.com.

Uno degli esercizi proposti è quello di disegnare 20 cucchiai. Non per il gusto di disegnare posate, ma per esercitare la mano a tracciare linee veloci seguendo traiettorie che vanno da un punto ad un altro. Sembra facile, ma non lo è quanto sembra. Si parte da un segmento orientato nello spazio, che costituisce l’asse del cucchiaio. Sul segmento si segnano 3 tratti: due costituiranno il riferimento dell’ellisse che rappresenta la testa del cucchiaio, tra la testa del cucchiaio e l’ultimo tratto bisogna tracciare con sicurezza delle curve, che andranno a formare il manico del cucchiaio. Tutte queste operazioni vanno fatte con velocità e non è richiesta precisione, ma di rispettare i limiti imposti dai tratti.

Il senso dell’esercizio sta nell’abituare la mano a tracciare linee convincenti, ma non a caso, ma secondo delle regole. In pratica si cerca di eseguire con più naturalezza possibile gli ordini del cervello. Credo sia molto utile.

Il sito che vi ho segnalato contiene tantissimo materiale, in particolare numerosi video su tecniche, composizione e tanto altro. E’ parlato in un inglese semplice e comprensibile, e vi consiglio di visitarlo.

1 2 3 5